La traduzione ufficiale non è disponibile. Usa Google per la traduzione:

La sezione Azioni specifica l'elenco di azioni che verranno eseguite ad ogni attivazione del trigger.

Definizione delle azioni

Per definire un'azione, fare clic sull'icona dell'azione nel gruppo della barra multifunzione Inserisci azione. La barra multifunzione principale contiene le azioni usate più di frequente. Per visualizzare tutte le azioni disponibili, fare clic sul pulsante Tutte le azioni. Per visualizzare i comandi disponibili sull'azione di selezione, farci clic sopra con il pulsante destro del mouse e selezionare il comando dall'elenco.

UUID-e88c780c-20fd-4ac2-32c5-d87d9671e8ca.png

Azioni nidificate

Alcune azioni non possono essere usate da sole. La loro funzionalità specifica richiede che esse siano nidificate all'interno di un'altra azione. Usare i pulsanti del gruppo della barra multifunzione Ordine azioni per cambiare la posizione delle azioni. Ciascuna azione è identificata con un numero ID che indica la sua posizione nell'elenco, tra cui la nidificazione. Tale numero ID verrà visualizzato nel messaggio di errore, quindi è possibile trovare più facilmente l'azione problematica.

UUID-7cda050d-5e85-d9bd-6bf4-1e1b227b0fa3.png

Nota

L'azione Stampa l'etichetta è un buon esempio di tale azione. È necessario inserirla nell'azione Apri etichetta, quindi fa riferimento all'etichetta esatta da stampare.

Esecuzione dell'azione

Le azioni nell'elenco verranno eseguite una volta per ciascun trigger. Le azioni elencate vengono eseguite dall'alto verso il basso, quindi l'ordine delle azioni è importante.

Vi sono due eccezioni. Le azioni Per ciclo e Usa filtro dati eseguono più volte le azioni nidificate. L'azione Per ciclo viene eseguita il numero di volte definito nelle relative proprietà e Usa filtro dati tante volte quanto sono i record di un set di dati restituiti dal relativo filtro.

NiceLabel 10 viene eseguito come servizio sotto un account utente Windows specificato ed eredita le autorizzazioni di sicurezza dall'account. Per ulteriori informazioni, vedere la sezione Esecuzione in modalità Servizio nella Guida dell'utente di NiceLabel Automation.

Azioni condizionali

Ciascuna azione può essere impostata come azione condizionale. L'azione condizionale viene eseguita solo se la condizione fornita ne consente l'esecuzione. La condizione è uno script di una sola riga (VBScript o Python). Per definire la condizione, fare clic su Mostra opzioni di esecuzione e gestione errori nelle proprietà dell'azione per espandere le possibilità.

UUID-302dd779-eb43-b16d-6216-fe15c7b66dc2.png

In questo caso l'azione viene eseguita solo se l'azione precedente è stata completata con successo, quindi la variabile interna ActionLastErrorID ha un valore pari a 0. Per usare tale condizione con le variabili interne è necessario attivare prima la variabile interna.

Identificazione delle azioni nello stato di errore di configurazione

Se un'azione non è configurata completamente è contrassegnata con un'icona di esclamazione rossa. Tali azioni non possono essere eseguite. Essa può essere inclusa nell'elenco Azione, ma prima di poter avviare il trigger, sarà necessario completare la configurazione. Se una delle azioni nidificate è in uno stato di errore, tutte le frecce di espansione principali (a sinistra del nome dell'azione) sono anch'esse di colore rosso, a indicare un errore dell'azione secondaria.

UUID-eee99ccf-d83f-d7c4-7520-a2bb7bf0f690.png

In questo caso, l'azione Apri etichetta è nello stato di errore di configurazione. Per il nome dell'etichetta non è stato specificato alcun parametro. L'icona di esclamazione rossa viene visualizzata accanto al parametro errato nell'azione stessa, nell'elenco di azioni, nella scheda Azioni, nella scheda Trigger e nella scheda Elementi di configurazione. Ciò consente all'utente di identificare facilmente il problema.

Disattivazione delle azioni

Per impostazione predefinita, ogni nuova azione creata è attivata e viene eseguita in caso di attivazione del trigger. È possibile disattivare le azioni non necessarie, ma delle quali si desidera conservare la configurazione. La scelta rapida per attivare e disattivare un'azione è rappresentata da una casella di controllo a destra del nome dell'azione nell'elenco di azioni definite.

UUID-07cad230-602f-d53f-4c3a-1c8bacbc2888.png

In questo caso, l'azione Stampa etichetta è comunque definita nell'elenco delle azioni, ma è stata disattivata. Attualmente non è necessaria e verrà ignorata durante l'elaborazione, ma è possibile riattivarla facilmente in qualsiasi momento.

Copia delle azioni

È possibile copiare un'azione e reincollarla nello stesso trigger o in un trigger diverso. È possibile usare le scelte rapide della tastiera di Windows oppure fare clic sull'azione con il pulsante destro del mouse.

Facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'azione vengono visualizzati i comandi contestuali disponibili per l'oggetto selezionato correntemente.

Automation Builder consente anche di effettuare una selezione di più azioni ed eseguire le operazioni Copia, Incolla ed Elimina. Per effettuare una selezione, usare Ctrl/Maiusc + Clic sulle azioni desiderate.

Nota

Le azioni multiple possono essere selezionate solo nella stessa azione principale, ossia, tutte le azioni selezionate devono trovarsi sullo stesso livello.

Navigazione nell'elenco di azioni

Usare il mouse per selezionare l'azione definita e fare clic sul rispettivo pulsante freccia nel gruppo Ordine azioni della barra multifunzione. È anche possibile usare la tastiera. I tasti cursore spostano la selezione nell'elenco di azioni. Tenendo premuto Ctrl e usando i tasti cursori, si sposta la posizione dell'azione verso l'alto e verso il basso, nonché verso sinistra e destra, per la nidificazione.

Descrizione delle azioni

Il gruppo Informazioni su consente di descrivere tutte le azioni di NiceLabel 10.

  • Nome: per impostazione predefinita, il nome dell'azione è definito dal tipo e pertanto non è univoco. Definire un nome personalizzato per renderlo riconoscibile immediatamente tra le altre azioni, nei registri e nei potenziali messaggi di errore.

  • Descrizione: note dell'utente relative all'azione selezionata. La descrizione è visualizzata in Esplora azioni.

  • Tipo di azione: campo di sola lettura che visualizza il tipo di azione.